Loading...
page Featured Image

FIDLAR

10
Jul
2018
Cesena
Rocca Malatestiana
21:00


EVENTO FACEBOOK

Data unica italiana

“Fuck It Dog, Life Is A Risk” è il significato che si nasconde dietro l’acronimo che compone il loro nome: un motto popolare tra i surfisti e gli skateboarder della California, da cui la band proviene.

 

Zac Carper, figlio del famoso designer di tavole da surf John Carper, ed Elvis e Max Kuehn, figli del compositore Greg, leggenda del punk di Long Beach, si conoscono in uno studio di registrazione nel 2009 e iniziano a scrivere e suonare brani assieme. Tre anni dopo la band è in tour con Black Lips e The Hives in tutti gli Stati Uniti. A loro si è aggiunto Brandon Schwartzel, amico di lunga data di Zac, con cui ha condiviso l’esperienza della dipendenza dalla droga e il vivere senza un tetto sulla testa. L’attesissimo album d’esordio è del 2013 (Mom+Pop e Wichita Recordings), e subito li pone all’attenzione di pubblico e stampa. Il pubblico impazzisce, e la band intraprende un tour mondiale, che porta due anni dopo alla pubblicazione di “Too”, seguito ideale dell’album d’esordio. Il sound si fa più maturo, è sempre punk, ma si inizia a strizzare l’occhio all’alternative rock e al grunge degli anni ’90.
I FIDLAR cantano del disagio giovanile degli anni 2000, della mancanza di lavoro, di amore, di dover campare su birre scadenti (la loro “Cheap Beer” è un vero inno), del non avere una casa, una sicurezza. Crollo di valori, portato all’esasperazione. Sono il grido di una generazione ai margini, in cui tanti ascoltatori si riconoscono.
Il 2018 è l’anno dell’annunciato nuovo album, preceduto dalla cover dei Nirvana “Frances Farmer Will Have Her Revenge on Seattle”. Quella di acieloaperto sarà l'unica occasione italiana per ascoltarli dal vivo.